Esclusiva: IFOD intervista Bill Carter

14 settembre 2012

Se riportate queste informazioni in qualunque altro sito, vi preghiamo di creditarci come fonte. Ogni informazione è un’esclusiva di IFOD dataci da Bill Carter, non rivendicare come propria, grazie.


If you post these information to any site, please credit us as source. Any information is an IFOD exclusive given to us by Bill Carter, don’t claim it as yours, thank you.

 

IFOD ha avuto la possibilità di fare una chiacchierata con Bill Carter , collegato in diretta dallo studio di Johnny Depp, e ci ha dato alcune informazioni riguardo al nuovo tatuaggio fatto insieme a lui e Damien Echols a Toronto e anche per quanto riguarda gli ultimi lavori in campo musicale.
In questi giorni Johnny Depp, Bill Carter e altri artisti come Eddie Vedder, Patti Smith, Natalie Maines, Bruce Springsteen, Marilyn Manson (e altri…) stanno lavorando nello studio di registrazione di Johnny a due tracce per la colonna sonora del documentario West Of Memphis, presentato al Toronto Film Festival di quest’anno e il quale uscirà nelle sale americane il 25 Dicembre. La prima traccia è intitolata “ANYTHING MADE OF PAPER” scritta dallo stesso Bill Carter e dalla moglie Ruth Ellsworth Carter; la seconda sarà una cover di Ozzie Osbourne, “ROAD TO NOWHERE”, la quale è eseguita in uno stile diverso da Osbourne.
Per quanto riguarda il tatuaggio sulla mano, è un simbolo di fratellanza tra di loro, il quale è destinato a durare per sempre.

Inoltre, Bill Carter alla fine dell’intervista ha voluto fare i suoi più sinceri auguri ad IFOD per il suo nono compleanno festeggiato proprio in questi giorni!


Ecco a voi l’intervista originale e la traduzione in italiano:

 

IFOD: In your opinion, music has to be setpieced or has to be a spountaneous flow of ideas and emotions?

Bill Carter: Spontaneous is always best.

IFOD: Oh, ok… we agree with you!
This is the second question:
For you, can music be defined the universal art par excellence, because of its unyfing force exerted between people of different kinds and origin and area of interest (for example you and Johnny)?

Bill Carter: Absolutamente!!! Music is pure emotion…all humans have the same emotions, and feel the soul and spirit of music to varying degrees…it is also the poor man’s luxury, meaning you need no money or wealth to enjoy and appreciate music in whatever form or style you prefer……Music is the most universal connection of communication there is………

IFOD: What a beautiful thought!
And so… who are the artists that inspire you on the way to became a musician?

Bill Carter: There are many, so I will name a few……..i was inspired by various styles of writers and musicians…here are just a few: Robert Johnson-Hank Williams-Antonio Vivaldi-Bill Monroe-Bob Dylan-Miles Davis-Little Richard-Elvis Presley and all of the Motown singers and musicians…….this is just a few, I have, and still have many……….also, the great John Lennon……..

IFOD: Wow! It’s enteresting to know that a musician is inspired by so many types of music…
Don’t be scared, we haven’t a lot of questions at all, we don’t want to steal too much of your time.
There is another one:
Can you tell us about the “P”? What is the story of this band and why this strange name?

Bill Carter: “P” means nothing……just couldnt think of a name we liked and so someone suggested just a letter of the alphabet, and it became “P”……..we were just friends having fun……..made it all up in the studio….was never a serious band..just something to do at the time……..big fun!!!!

IFOD: Oh, It’s funny because we were thinking about a deep meaning! But it is great that the title was born because of a so big fun!
So, what about the new track that you and Johnny are recording? What is the title? Will it appear in your new album? It would be possible that you will come in Italy for a concert?

Bill Carter: There are 2 tracks……both will appear on the soundtrack for the “WEST OF MEMPHIS” documentary that will be released December 25 in the U.S…..the first is called “ANYTHING MADE OF PAPER” written by myself and my wife Ruth Ellsworth Carter….the second track is a cover song……..Sony wants to put out certain songs done by other artists, other than the original artist…….we are doing an Ozzy Osbourne song, “ROAD TO NOWHERE” in a different style than Ozzy of course. It is a good song….In fact, we are working on it today here at Johnnys studio in L.A……some of the other artists on the soundtrack so far are, Eddie Vedder. Patti Smith, Natalie Maines, Bruce Springsteen, Marilyn Manson and others……
I will definately come to Italy as soon as possible……..My grandparents, on my Mother’s side, were from Palermo, Sicily……..Mia Madre who passed away 3 years ago was the most important person ever in my life…….. I love Italy, Italians, and by far, the best food on earth, is ITALIAN!!!!!!!!!

IFOD: We are very happy that you love Italy!!! But, there was a last question for you: what is the meaning of the tattoo that you, Johnny and other mates of yours have done in the past days? The tattoo on your hand.

Bill Carter: The tattoo of the crow that Johnny, and Damian Echolls and I had done in Toronto last week, is mainly significant as a sign of brotherhood between us untill the end……………
Also, I would like to say congratulations to IFOD for nine years of committment and dedication to my best male friend in the world, Johnny Depp…….It is people like you, who make it possible for people like us to do our work………We thank you, and I will give Mr. Depp your kind regards………Thank you again………..BC

 

Ecco a voi anche la traduzione:

 

IFOD: Secondo la tua opinione, la musica deve essere scritta a tavolino o deve essere uno spontaneo flusso di idee ed emozioni?
Bill Carter: La spontaneità è sempre la miglior cosa.

IFOD: Oh, ok… siamo d’accordissimo con te! Ecco la seconda domanda: secondo te, può la musica essere definita l’arte universale per eccellenza poiché unisce tutti, anche persone di origini e modi di pensare differenti (come, ad esempio, tu e Johnny)?
Bill Carter: “Absolutamente” !!! La musica è pura emozione, tutti gli umani hanno le stesse emozioni e sentono l’anima e lo spirito della musica a vari livelli …. E’ anche l’unico lusso dell’uomo povero, significa che non c’è bisogno di denaro o ricchezza per godere e apprezzare la musica in ogni forma o stile si preferisca. La musica è la più universale tra le connessioni di comunicazione.

IFOD: Che bellissimi pensieri! E quindi… chi sono gli artisti che ti hanno ispirato nell’intraprendere la carriera di musicista?
Bill Carter: Ce ne sono molti, quindi ve ne nominerò alcuni… Sono stato ispirato da vari stili di scrittura e musicisti. Eccone giusto alcuni: Robert Johnson – Hank Williams – Antonio Vivaldi – Bill Monroe – Bob Dylan -Miles Davis – Little Richard –  Elvis Presley e tutti i musicisti e i cantanti della Motown. Questi sono solo alcuni, ne ho e sempre ne avrò altri… anche il grande John Lennon.

IFOD: Wow! E’ interessante il fatto che un solo musicista sia ispirato da così tanti tipi di musica… Non spaventarti, non abbiamo ancora troppe domande, non vogliamo rubarti troppo tempo. Ce n’è un’altra: ci puoi parlare dei “P”? Qual è la storia della band e come mai questo nome così strano?
Bill Carter: “P” non significa nulla… non trovavamo un nome che ci piacesse e quindi qualcuno suggerì di usare soltanto una lettera dell’alfabeto, e così diventammo “P”. Eravamo giusto degli amici che si divertivano, inventavamo tutto in studio. Non è mai stata una band seria, solo qualcosa da fare nel tempo libero. Un grande divertimento!

IFOD: Oh, questo è divertente perché abbiamo sempre pensato che dietro a questo nome ci fosse qualcosa di profondo ma è fantastico che sia nato solo grazie al divertimento! Quindi, cosa ci puoi dire del nuovo pezzo a cui tu e Johnny state lavorando? Qual è il titolo? Sarà nel tuo nuovo album? E’ possibile che tu venga in Italia per un concerto?
Bill Carter: Ci sono due pezzi a cui stiamo lavorando… entrambi faranno parte della colonna sonora del documentario “WEST OF MEMPHIS” che uscirà il 25 dicembre negli USA. Il primo si chiama “ANYTHING MADE OF PAPER” scritta da me e mia moglie Ruth Ellsworth Carter, la seconda traccia è una cover . La Sony vuole inserirci alcune canzoni rifatte da altri artisti e altre originali. Noi stiamo facendo una cover della canzone di Ozzy Osbourne “ROAD TO NOWHERE”, ovviamente in uno stile differente dal suo. E’ una bella canzone, infatti proprio oggi ci stiamo lavorando a Los Angeles nello studio di Johnny.  Alcuni degli altri artisti che lavorano alla colonna sonora sono Eddie Vedder. Patti Smith, Natalie Maines, Bruce Springsteen, Marilyn Manson e altri ancora…
Cercherò di venire in Italia il prima possibile. I miei nonni, da parte di mamma, erano di Palermo, Sicilia. “Mia Madre”, che è morta 3 anni fa, era la persona più importante della mia vita. Amo l’Italia, gli italiani e, se dobbiamo dirla tutta, il miglior cibo del mondo è italiano!!

IFOD: Siamo davvero felici che ami l’Italia!! E abbiamo un’ultima domanda per te: qual è il significato del tatuaggio che tu, Johnny e altri vostri amici vi siete fatti qualche giorno fa? Ci riferiamo al tatuaggio sulla tua mano…
Bill Carter: Il tatuaggio del corvo che Johnny, Damian Echolls e io ci siamo fatti a Toronto la scorsa settimana è un segno di fratellanza che ci unirà fino alla fine.
Inoltre, vorrei fare le mie congratulazioni a IFOD per i nove anni di impegno e dedizione verso il mio miglior amico di sesso maschile in tutto il mondo, Johnny Depp. Sono le persone come voi che permettono a persone come noi di amare il proprio lavoro. Vi ringraziamo, e darò al Signor Depp tutti i vostri saluti. Grazie di nuovo. BC

Continuate a seguire Bill Carter sulla SUA PAGINA FACEBOOK e sul suo PROFILO TWITTER !