IFOD Inside: Il dipinto di Johnny Depp per la nazione Comanche

10 agosto 2013

Johnny Depp non ha mai rinnegato le sue origini discendenti dai pellerossa americani e ora può vantare di avere dei legami con la tribù Comanche. Nel Maggio del 2012 l’attore è stato adottato da LaDonna Harris, Comanche e Presidente di Americans for Indian Opportunity.
A seguito di questa celebrazione l’attore è stato invitato al Comanche Nation Fair tenutasi in Oklahoma il 29 Settembre 2012: Johnny Depp ha accettato senza esitazioni presentandosi all’evento come membro onorario e cogliendo l’occasione per dimostrare il suo rispetto nei confronti della Tribù, conosciuta sul set di The Lone Ranger.
All’evento, Johnny ha donato al Presidente della Comanche Nation Chairman, Wallace Coffey e a sua moglie Debbie, un dipinto: Depp, che è sempre stato un fumatore accanito ha usato come base per l’opera della carta da sigaretta sulla quale ha realizzato un ritatto di Quanah Parker, capo dei Comanche, vissuto nella seconda metà dell’800 che divenne il paladino della convivenza tra i popoli bianco e rosso.
Gil Birmingham, membro del cast di The Lone Ranger, ha poi postato su facebook una foto raffigurante Johnny, LaDonna e i Coniugi Coffey accanto alla tela.
L’opera d’arte di Johnny Depp è stata ufficialmente mostrata il 3 Agosto 2013 ad una riunione Comanche dove Coffey ha anunciato che il dipinto verrà esposto in uno dei “casinò” della tribù.

Emily Renon

Comments are closed.