IFOD Inside: la prefazione di Digging up mother tradotta

28 luglio 2016

Digging Up Mother: A Love Story il libro di Doug Stanhope pubblicato quest’anno vanta una prefazione scritta da uno dei suoi più cari amici, Johnny Depp.
L’attore si è divertito a scrivere un’introduzione irrivereste ed allo stesso stempo piena d’affetto per il libro del comico inglese e IFOD l’ha tradotta in esclusiva per voi. Buona lettura.

Caro lettore,
è un guru perverso, riluttante, visionario, degenere e casuale che indossa vecchi completi che una volta appartenevano probabilmente a stronzi deceduti che si aggiravano furtivamente il sabato sera – è un uomo del popolo che dice ciò che deve essere detto quando, in tutta sincerità, nessun altro lo farebbe – e per questo viene maledetto- nè tenero all’esterno nè mieloso all’interno- con lui ti prendi ciò che prendi e te lo fai andare bene- è il nostro salvatore, qui in questa vita dove l’unica garanzia è smettere di respirare e una sana tassa sulla morte per i nostri amati, lui è l’unico uomo che osa affondare il freddo pugnale della verità giù nel profondo della collettiva psiche cerebralmente morta della nostra specie per il solo beneficio di tutta l’umanità e di sicuro era dai tempi del mio più caro amico e mentore Hunter che non incontravo un individuo così: un indivisuo dal fortissimo e profondo senso della giustizia morale – mi fa schifo quindi credo di dover ammettere in conclusione che non mi piace quest’uomo, lo amo cazzo!
Lui è Doug Stanhope.
Johnny Depp
Los Angeles, CA.
19 febbraio 2016

Potete aquistare il libro Digging Up Mother: A Love Story QUI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Comments are closed.