IFOD Inside: La stampa su Johnny Depp e Tusk

7 settembre 2014

Ieri al Toronto Film Festival si è tenuta la première mondiale dell’horror Tusk di Kevin Smith e con Johnny Depp che è stato accolto dal pubblico dai giornali con entusiasmo.
L’uscita del film è prevista per il 19 settembre in USA ma non è ancora prevista una distribuzione in Italia. Non essendo previsto nessun progetto promozionale del film in Europa, non ci resta che affidarci ai commenti d’oltreoceano per saperne di più sul nuovo film di Johnny Depp che nel film veste i panni del misterioso detective Guy LaPointe.
Dopo la proiezione di Tusk in Canada la stampa ha pubblicato sui social le prime impressioni sulla pellicola, ecco qui i primi commenti postati su Twitter:

Non solo Kevin Smith e Johnny Depp sono stati applauditi su Twitter ma anche nelle recensioni dei migliori reporter americani.
IndieWire, tra i tanti, scrive:

[…] Il film assume toni davvero diversi, quando verso la terza parte arriva un Johnny Depp irriconoscibile, nei panni di un bizzarro detective franco-canadese -Guy LaPointe- che collabora con la coconduttrice e fidanzata di Wally per ritrovarlo. Con l’entrata in scena di Depp, un film horror finora semplice si capovolge. Questa è di sicuro la migliore prestazione fuori di testa dell’attore in questi anni, così particolare da confinare con l’ipnotico. Depp, grazie ad alcune protesi ben posizionate ed un buffo accento, rende Tusk decisamente più intrigante.

Quello che emerge dai commenti del pubblico è che Johnny Depp ha fatto appello al suo fedele make-up artist per entrare nei panni di Guy LaPointe e che ha lavorato intensamente su un curioso accento franco-canadese.
Chi non vede l’ora di conoscere questo nuovo personaggio?

Comments are closed.