IFOD Inside: Marilyn, Johnny e un’amicizia lunga una vita

13 luglio 2014

Onnipresente agli eventi di Johnny Depp, compagno di tatuaggi e collaboratore in ambito musicale, Marilyn Manson è notoriamente uno degli amici più cari dell’attore.
I due si conoscono nel 1988 sul set di 21 Jump Street dove l’allora Brian Warner (nome vero di Manson) partecipa a qualche episodio in qualità di comparsa e da quel momento un forte legame di amicizia ha unito la coppia.
In questa clip della serie TV dove possiamo intravedere il cantante.

Ufficialmente i nomi di Johnny Depp e Marilyn Manson vengono accostati per la prima volta solo nel 2000 quando il cantante firma “The Nobodies“, una delle tracce della colonna sonora di La vera storia di Jack lo Squartatore. La coppia appare poi insieme alla premiere di film dove l’attore invita l’amico ad accompagnarlo sul tappeto rosso.
Indivisibili anche nel supportare la causa dei West Memphis Three, Marilyn Manson e Johnny Depp negli anni successivi diventano due grandi amici per Damien Echols, il protagonista del caso.
Nel 2012 tornano ad affiancarsi sul palco dei Golden Gods: i due amici deliziano in fan suonando insieme due grandi successi come “The Beautiful People” e “Sweet Dreams” e regalando un’esibizione indimenticabile.

Nello stesso anno Johnny Depp partecipa all’album di Marilyn Manson, Born Villain, suonando la batteria e la chitarra nella cover della canzone “You’re so vain”.
L’ultima loro collaborazione risale al gennaio 2014 quando i due partecipano ad uno speciale concerto al festival Namm in California.
Per sancire la loro forte amicizia, Marilyn Manson e Johnny Depp hanno due tatuaggi in comune: la scritta No reason all’interno del polso, titolo di un brano del cantante, e lo scheletro/albero tratto da I fiori del male di Charles Baudelaire sulla schiena.
E’ proprio il caso di dire “Chi trova un amico trova un tesoro”!

Comments are closed.